View Master ( detto anche visore 3D)

View Master : a memoria…uno dei primissimi giocattoli entrati in mio possesso. Era un semplice visore : si inseriva un dischetto contenenti delle micro diapositive. Posizionavi il visore verso la luce a magicamente potevi ammirare le cose contenute nel dischetto che oltretutto davano l’impressione di un primitivo 3D. Ci si passavano mezz’ore piene ad ammirare i contenuti. Variavano : geografia…storia…cartoni animati…fiabe…animali.  Quando non esisteva il computer…noi ragazzini terribili e vintage..avevamo comunque queste cose che ci aiutavano nella fantasia….immaginando..guardando…pensando..e leggendo gli opuscoli annessi. Cari Vintagers….vi voglio bene.

Trattoria a Monte : caccia al tesoro

Un divertimento Vintage. Oggi mi occupo della mia serata che si svolgera’ alla Trattoria a Monte il giorno 08-07-2017. Buffet molto ricco. 10 euro per bambini  15 euro adulti. Premio adulti : una cena per due  Premio bambini : 1 bicicletta   Dopo la caccia al tesoro…si balla. Insomma…si sta al fresco..ci si diverte…si ballla e si mangia bene. Caccia al tesoro….come una volta…in una favola. Un divertimento…sano.

Lie Detector

Un gioco da tavolo dove bisognava indovinare il colpevole. Il tutto…attraverso delle schede preforate che andavano inserite in questa fantomatica macchina della verita’. Non usava batterie..era tutto meccanico. Punzonando la macchina..si sapeva se l’informazione era corretta o errata. Da li…bisognava con calma dedurre e punzonatura dopo punzonatura…arrivare al colpevole. Ovviamente…lo avevo. Chissa’ dove è andato a finire….! Un classico degli anni 70…molto in voga. Aprile : 08-04-2017 Concorso Canoro Noi e Voice al Cavolo a Merenda ( Caselle), 22-04-2017 Chi la dura la Vintage ( serata revival ) al Volo ( Caselle  vr ), 29-04-2017 karANDancing ( con la Andre…) al Volo di Caselle. Tanto Vintage…a tutti e ..per tutti.

L’allegro chirurgo

Uno dei piu’ “antichi” giochi da tavolo. Era semplicissimo nella sua inventiva : si dovevano  “estrarre ” con delle pinzette….i vari componenti del corpo umano…da una plancia dove sopra era disegnato un buffo uomo con vari spazi all’interno dei quali si celavano questi componenti. Se si toccavano i bordi…il naso del “paziente” suonava e si illuminava. Segno che “l’operazione” era andata male. Semplicissimo….ma bisognava avere una mano…fermissima. Generazioni e generazioni hannio giocato all’Alegro Chirurgo. Semplice..minimalista..ma divertente. Chi se lo ricorda? Paragonato alle moderne console attuali..fa sorridere. Ma la sua forza era questa : divertirsi con semplicita’. Spero cari Vintagers di avervi fatto cosa gradita con questo amarcord. Vi aspetto sabato 28 al Volo….in un amarcord..musicale. Chi la dura la Vintage..january edition.

allegro-chirurgo2 allegrochirurgo-prima-confezione