Marmellata Fruttino

Marmellata Fruttino : una merenda molto in voga negli anni sessanta e settanta. Praticamente… una bustina di marmellata. Il piu’ famoso era il Fruttino della Zuegg. Il problema era spalmarla sul pane. O si apriva la bustina e si succhiava direttamente la marmellata..oppure si tentava goffamente di spalmarla…con scarsissimi risultati. Era in confezione di circa quattro centimentri… a forma di parallellepipedo. Ve la ricordavate ???

Polveri per fare acqua frizzante

Le polveri per acqua frizzante ebbero il boom negli anni 60 e 70. Erano una mistura di bicarbonato e un paio di acidi. alimentari. Da soli erano inermi..mentre nell’acqua rendevano frizzante l’acqua del rubinetto. Le prime versioni erano piu’ laboriose : una volta fatta sciogliere una bustina nella bottiglia…andava immediatamente dopo…sciolta una seconda. Poi arrivo’ la mono bustina. Le piu’ famose erano l’Idrolitina ( del cavalier Gazzoni) , La Frizzina e la Cristallina . In pochi minuti si poteva avere un litro di acqua frizzante dal vago sapore salino. L’abilita’ era quella di versare tutta la bustina senza rovesciarne il contenuto e chiuderla il piu’ presto affinche’ l’acqua non cominciasse ad uscire…grazie alla sua gasatura. Importante era anche che la guarnizione in gomma della bottiglia..tenesse alla perfezione. Quanti bei ricordi in questa pagina : passa parola. Sfogliate tutte queste pagine : divertimento puro e ….tanti ricordi.

SAMSUNG DIGITAL CAMERA

Cicocca brioss Ferrero

La Cicocca brioss ferrero era una casetta da costruire…di cartone che potevi avere se negli anni 30 e settanta, collezionavi i punti delle Brioss Ferrero ( erano al gusto ciliegia o albicocca). Era il sogno di tutti i bambini arrivare ad avere quella casetta…che seppure di cartone…sembrava a noi bambini…la piu’ bella del mondo. La Brioss rimaneva comunque una merendina buona che i ragazzini dell’epoca amavano a prescindere. Erano iniziative semplici ma che accendevano la fantasia dei bambini…e scusate se era poco…..! W il Vintage….non tradisce mai.

I gelati anni 70

I gelati anni 70 . A cavallo tra i sessanta e i sessanta…i gelati oltre ad essere sfusi….cominciarono ad essere venfìduti anche confezionati. Le marche produttrici non erano tante….ed alcune sono anche sparite. La varieta’ era ampia ed ogni casa produttrice aveva il suo pezzo forte. Sicuramente uno dei piu’ famosi fu il MOttarello : un classico gelato da passeggio. I gelati venivano pubblicizzati tramite dei cartelli rettangolari di metallo, sul quale erano stampati le immagini del prodotto..il nome ed il prezzo. Qualche marca ? Toseroni, Motta, Tanara , Algida , Eldorado, Besana, Sanson.  Paciugo, Pepito, Coppa dei Campioni. Coppa del Nonno, Piedone, Ghiacciolo….qualche nome.  Negli anni settanta questa attivita’ ebbe un enorme sviluppo. E il vostro preferito..quale era?  Qua…si respira il vero Vintage…ricordatevelo.

Formaggino per bambini

Formaggino per bambini : adesso son quasi spariti dalle nostre tavole…ma una volta era un’importante alimento…anche per una buona merenda.  Veniva spacciato come un buon aiuto per la crescita e per le ossa ( conteneva formaggio..latte..potassio…sali…) e lo si poteva spalmare sul pane..sciogliere nel brodo…o mangiare semplicemente a morsi. Ne esistevano di triangolari…quadrati…tondi o in vaschette mono porzioni. I piu’ famosi erano i Susanna…Tigre…Mio…Milkana..Ramek…Invernizzi .  Spesso contenevano dei piccoli omaggi , come le figurine plastificate da attaccare a varie superfici…come il frigo…con un  po’ di sapone.  Per bambini….ma non solo : un po’ tutti erano golosi del formaggino..grandi e piccini.