Saponetta FA

Saponetta FA : anni settanta e ottanta. Famosa perchè in essa c’era il famose lime dei Caraibi. Che mi son sempre domandato a quei tempi che beep fosse sto Lime dei Caraibi. Vi era tutta una lineaa completa della fa ( doccia schiuma….etc etc)…sempre al famoso Lime dei Caraibi. Erano gli anni settanta e questa saponetta ti regalava sogni esotici..magici. In realta’ era una saponetta come le altre…buona…ma come le altre . E voi ve la ricordavate?

Teledrin

In Italia arrivo’ a cavallo tra gli anni 70 e gli 80 …  il  Teledrin. Piu’ semplicemente .. cerca persone. In America si usava gia’ negli anni 50. Grosso un po’ meno di un pacchetto di sigarette, ti avvertiva se qualcuno ti chiamava su di un numero fisso. In sintesi il Teledrin era  un apparecchio elettronico utilizzato soprattutto negli anni 80 e 90 e oramai  caduto in disuso con la diffusione dei cellulari. Il dispositivo era  molto semplice e permetteva  la trasmissione di brevi messaggi; un cercapersone unidirezionale può solo ricevere pochi bit, solitamente il numero del chiamante.Poiché il cercapersone in Italia si basava su rete proprietaria, attualmente non è più possibile utilizzarlo in quanto tale sistema di telecomunicazioni non è più operativo dal 31 dicembre del 2005. Dal punto di vista tecnologico, l’apparecchio è stato soppiantato dal cellulare. Alcuni sistemi di questo tipo sono ancora presenti per motivi pratici come sistema di comunicazione con il personale in ospedali e alberghi. In questo caso viene utilizzato un trasmettitore di debole potenza (max 5 watt) operante su alcune frequenze nella banda di 27 MHz, tipicamente 26,200 MHz o 26,500 MHz, e più ricevitori portatili.

Xanadu

Xanadu e’ un film del 1980 . Era quello che seguiva di due anni Grease e che vedeva la mitica Olivia Newton John tornare sul grande schermo. Con lei Michael Beck ( Guerrieri della notte..) e il grande Gene Kelly ( alla sua ultima apparizione cinematografica).  Non fu un successo…ma e’ sicuramente un film dotato di una immensa colonna sonora e comunque di una delicatezza molto gradevole. Per me , gran parte degli anno 80 e’ condensato in questo film. Colorato..allegro..simpatico. Non ho mai capito l’insuccesso di questo film : lo trovo assolutamente carino e pimpante. Olivia nei panni della musa Kira e’ credibilissima ( ma assolutamente mal doppiata…). Un bel film e uno spaccato…positivo del passaggio dagli anni settanta agli 80.

Rockets On the road Again

Circa 40 anni fa : Rockets On the road Again . Musica elettronica..sppaziale. Band franco italiana che in quagli anni fece veramente furore. Questo è uno dei loro piu’ grandi successi. Il loro genere iniziale era rock, definito subito dalla stampa “space-rock” per le venature fantascientifiche dei testi, per le sonorità elettroniche e per l’aspetto scenico. Più avanti venne invece associato alla disco, e infine al pop elettronico (synthpop). I numerosi cambi di formazione a meta’ anni 80 ne decretarono una prematura fine in termini di vendite discografiche ( il gruppo col solo Quagliotti come membro originale)…è ancora in attivita’ e nel 2014 pubblicano Kaos…il loro nuovo lavoro. IL gruppo…famoso per dipingersi di argento e fare largo uso di laser….ha nel suo repertorio dei fantastici pezzi strumentali ( come Anastasis. ).

Brezza di Musiche 14-10-2017

Brezza di Musiche 14-10-2017  : si è svolto al Cavolo a Merenda di Caselle,  davanti ad oltre cento persone e una sala gremitissima. Un concorso di altri tempi…vintage. Aperto a tutti….senza eliminazioni. Sollo una serata secca. Grandissime voci hanno animato la serata. Tutto è filato liscio come l’olio. Giuria ok…tutto a posto. Una serata all’insegna dell’informalita’ ma con tanta professionalita’. Grazie di cuore per esserci stati. Adesso i prossimi appuntamenti con Ellery sono : 31-10-2017 festa di Halloween ( a base di anni 60 70 80 90 2000 e recentissimi …….afro funky disco latino…). Prenotate il vostro tavolo per tempo. Un premio al costume piu’ bello. 11-11-2017 Karandancing. Una serata divisa in due : prima la mitica Andre vi fara’ cantare …e Ellery poi vi fara’ ballare la piu’ bella musica di sempre.  #karaoke #musicarevival #concorso canoro

Campus shampoo

Campus Shampoo : lo shampoo alla mela verde. Una autentica icona anni 80. Bottiglia tutta verde…di plastica. Quando si apriva, subito nell’aria appariva il gradevole profumo della mela verde.  Non si trova piu’ in giro e da un po’ di tempo e non so come mai. Era un ottimo prodotto. SE lo trovassi…lo comprerei subito. Mi tica la pubblicita’…con la testa della ragazza attorniata da mele. Un grande prodotto e …un pezzo degli anni 80.

We are the world USA for Africa

We are the world USA for Africa : la risposta americana a Do they know it’s Christmas. Anche qui ampio spiegamento di star a sostegno del popolo africano. Usci’ nel 1985 e fu un grande successo. Scritto da L. Richie e M.Jackson…. vendette milioni di copie e incasso’ tantissimi dollari che andarono alle popolazioni bisognose dell’Africa. Impressionante lo stuolo di satr che cantano in questo disco. Un gran pezo che ancora oggi a distanza di anni…emoziona.

Serate divertenti

Serate divertenti : vi posto tre serate…tutte divertenti. Diverse tra loro ma …tanto Vintage. La prima è la serata revival che andra’ in scena al Volo il 7-10-2017 . Musica anni 60 70 80 90 2000 afro funky latino discomusic. Si mangia e poi si balla ..nello stesso locale.  14-10-2017 al Cavolo a Merenda… Concorso Canoro Brezze di Musiche……gia’ sold out da tempo come concorrenti…rimane una manciata di posti a sedere solo nella sala piu’ piccola. Un contest di altri temoi : raffinato..elegante..mai urlato.  11-11-2017 Karandancing…unico nel duo genere. Due persone distinte che vi faranno ballare e cantare. La Andre vi fara’ cantare..e Ellery….ballare.  Tre serate diversissime tra loro…accomunate da…. tanta professionalita’ e serieta’.

Bicicletta Saltafoss

Bicicletta Saltafoss : un ibrido tra la bicicletta tradizionale e la moto fuoristrada ( ovviamente…galoppando di fantasia). Era una bici che ti regalava le emozioni di una moto fuoristrada ….sulla carta. Negli anni 70 era popolarissima. Forcelle a altri derivati dal motociclismo..la resero popolarissima. Fu il figlio dell’inventore ( che era Giulio Ceriani ) a dargli il nome…vedendo il figlio saltare da delle cunette ad un’altra. Sellino lungo al quale si abbinavano spesso…delle frange laterali.Insomma…un bel salto nel passato… in tutti i sensi. Cari Vintagers…quanti ricordi in queste pagine.

band aid do they know it’s christmas

band aid do they know it’s christmas  : una grande canzone…..a prescindere.E una stupenda canzone scritta da Midge Ure e Bob Geldof . E’ uscita nel 1984  allo scopo di raccogliere fondi per combattere la carenza di cibo in Etiopia .La versione originale venne prodotta da Midge Ure, e pubblicata a nome del progetto Band Aid , il 3-12-1984 ( ragazzi…ben trentatre’ anni fa..) . Il cantante Bob Geldof  fu talmente colpito da un reportage sulla carestia dell’Etiopia che decise  di produrre un disco i cui ricavati avrebbero potuto alleviare la situazione. Conscio che avrebbe potuto fare ben poco da solo contattò Midge Ure degli Ultavox :insieme scrissero il brano Do They Know It’s Christmas?. Bellissimo..affascinante.