Roger Moore

Roger Moore : Classe 1927….uno degli ultimi grandi di Hollywood ancora in vita.  Inizia giovanissimo con qualche particina al cinema ( anni 50 ) . Il successo arriva  con la serie di Ivanhoe ( ..in bianco e nero..). Poi Il Santo..Il Ritorno del Santo…Simon Templar…Attenti a quei due….la serie di 007….e piano piano un lento abbandono del cinema a favore dell’impegno sociale ( e’ ambasciatore  dell’Unicef). Lo ricordiamo anche nell’esilarante ruolo della Corsa piu’ Pazza d’America ( dove si prende in giro…). Ironico..guascone…assolutamente dotato di un humor sottile. Da Hollywood ha ricevuto meno di quello che avrebbe meritato (e’ un ottimo attore….e per capirlo..guardate A Faccia nuda..o L’uomo che uccise se stesso).  Se nella serie di Attenti a quei due ( con l’indimenticabile Tony Curtis) raffigura alla perfezione un Lord…nella vita reale Roger Moore è un SIR . Per me è una icona : la sua ironia nel cinema, televisione ed anche nella vita privata …..e’ fantastica. Quello che io chiamo amichevolmente…Zio Brett. Long life Roger.  MI piacerebbe averti ad una delle mie serate …..!

Chi la dura la Vintage

La piu’ bella musica di sempre? Magari tutta in una serata? Esiste..si si. 22-04-2017 al Volo di Caselle ( VR ) grande serata revival.  Troverete un ampio revival a tutto tondo. Anni  60 70 80 90 2000 discomusic afro funky latino  balli gruppo  tormentoni soul country e tanto altro ancora. Si inizia generalmente con un po’ di discomusic e funky ….di quello tosto..di quello…che sara’ per voi impossibile non ballare. Oltre ai classici propongo sempre qualcosa di particolare….provare per credere. Dopo a seconda di come va la serata si prosegue con un po’ di latino ( vecchio…e nuovo) che è sempre molto apprezzato. E arriviamo all’afro : mettiamo sia old che new afro. Il nostro programma anche qui pesca tra i classici..che piu’ classici non si puo’..ma anche qualche chicca un po’ di nicchia  ( ed anche qualche pezzo in perfetto stile Cosmic…..). Un programma mai noioso o monocorde….ve lo assicuro. Dopo tra i vari blocchi di genere piazziamo un po’ di anni 80..di anni 90 e se capita..qualche pezzo attuale. Fine serata dedicata a..di tutto un po’..senza una regola fissa. Insomma : in una serata potrete ascoltare la piu’ bella musica di sempre…in tanti generi….per tutti i gusti e…attenzione : non abbiamo una scaletta predefinita che non possiamo abbandonare , quindi  ….largo spazio alle vostre richieste…..! Io sono un selezionatore di musica…un animatore . Cerco quello che vedo piu’ adatto a Voi. Ho la mia proposta….che reputo la migliore per voi. Ma dopo…si interagisce…son serate in 3D ( ah ah ah). I protagonisti…siete Voi. Nelle foto non vedete mai me ( salvo rarissime occasioni)…ma vedete Voi…e solo Voi. Idem nelle clip : siete Voi che ballate ( Elleri in console….non interessa….). Vi aspetto …sabato 22-04-2017 al Volo di Caselle. Sara’ una bellissima serata.

Mannix telefilm

Un vecchio telefilm americano andato in onda dal 1967 al 1975. Interpretato da un ottimo Mike Connors ..Mannix era un detective un po’ disordinato e arruffone. Ma riusciva sempre a risolvere i casi anche i piu’ intricati. Arrivo’ in Italia negli anni 70 e riscosse un discreto siccesso. UN telefilm carino che ricordo con piacere. Ciao Vintagers.

Busta sorpresa

Oggi parliamo delle buste sorpresa. Una volta erano vendute solo dalla classica edicola…che trovavi nella piazza della tua cittadina…o nei viali principali. In buste di carta colorate….erano esposte generalmente da una parte dell’edicola..spesso nell’ anta interna della porta. Erano di varie misure..ma mai enormi come le attuali. Le classiche..contenevano fumetti….di qualche anno prima. Erano colorati da un lato ( perchè si capisse che era roba riciclata e non rivendibile a prezzi alti) e spesso comprendevano fumetti della Marvel ( Lanterna Verde…I Fantastici quattro etc etc). Ma la varieta’ che si poteva trovare…era ampia. A corredo di tutto cio’…spesso vi erano un po’ di adesivi ed anche piccoli gadgets ( macchinine di plastica….pseudo strumenti …collanine…e cosette simili). Si cercava col tatto..di cercare di capire cosa potessero contenere …ma la missione era impossibile : la busta non lasciava molto spazio..e la carta era sottile…il che spesso portava a piccole lacerazioni . Ma era bello poter investire i pochi spiccioli che si avevano quando si era piccoli…in queste buste sorpresa. Poi magari i genitori…ogni tanto te ne prendevano una un po’ piu’ grande. I prezzi erano variabili…ma alla fine tu avevi dei fumetti che non avevi mai letto…di buona qualita’..e tanti come numero..rispetto al prezzo normale. Adesso ste buste sono ovunque..sono enormi..sono costose…e fuori c’è scritto nei minimi dettagli quello che contengono. Beata fantasia. Ribadisco : meglio gli anni 70…dove il poco era visto come tanto…che i tempi attuali..dove il tanto…non basta mai.  Ciao Vintagers……e’ sempre un piacere.

Punt e mes

Una leggenda degli aperitivi…ancora in produzione dalla Carpano ( Fratelli Branca) . Era cosi’ nato e composto : un avventore chiese un liquore Carpano ma pero’  corretto con una mezza dose di china, utilizzando un’espressione dialettale “Punt e Mes”. Ossia un punto e mezzo . Tantissime le pubblicita’ famose…specie negli anni 70.  Un aperitivo assolutamente Vintage.  Vi aspetto 08-04-2017 al Conorso Canoro Noi e Voice al Cavolo a Merenda…magari per berci insieme..un Punt e Mes. VVB…Vintagers.

Chi la dura la Vintage

L’originale Vintage Groove con Ellery. Da noi si respire il vero revival. Vi aspetto domani sera 18-03-2017 al Volo ( Caselle vr ) e ..passate parola. Divertimento..puro. La piu’ bella musica di sempre…tutta in una notte.

Distributore gomme da masticare

Gia’ dagli anni 60 in Italia erano diffusi. Funzionavano con le piccole monetine della lira ( 5…o 10 ). Le piu’ diffuse erano quelle da banco. Si trovavano appoggiate sui banconi del bar…ma erano posizionate anche su piedistalli al di fuori del bar o del ristorante. Generalmente erano palline tonde e coloratissime ( piene di ..coloranti…).  Quasi sparite nei 90 e negli 80…ultimamente le rivedo in giro..specie negli ipermercati..ed anche in qualche pizzeria. Facili da usare : si metteva la mometina e si girava una manopola. La macchinetta dispensava…quanto acquistato in un apposito scanso….da aprire. Vuoto senza monetina..con la gomma dopo la monetina. Esisteva una versione anche per le nocciole ( sia tostate..che non). In quel caso ne dispensava un piccolo numero ( generalmente 5 ). Era una festa…..poter usufruire di queste macchinette..perchè una volta….non c’erano tutte le cose che c’erano adesso. Adoro questi dispenser..erano grandi e sembravano…cosi’ spaziali….! Qua si respira il puro Vintage..spargete voce. Vi aspetto il 18-03-17 al Volo per la nuova serata revival. 08-04-17 Concorso Canoro Noi e Voice..al Cavolo a Merenda. Per info : [email protected]

An evening with Ellery

Come sapete io amo il Vintage e di per se…io sono un animatore Vintage ( e anche un po’ curvy…ah ah ah). IO sono quello che in inglese si dice…entertainer…o crooner. Quindi : massimo rispetto ..sempre ..verso chi ho davanti. Bisogna sempre avere rispetto per chi hai davanti . Massima educazione : chi hai davanti…e’ quello che ti fa andare avanti nelle cose che stai facendo. Atmosfere …informali e se si puo’ …accontentare sempre le varie richieste. Adesso vi segnalo due appuntamenti ai quali tengo molto. Uno e’ un bel concorso canoro. Si svolgera’ il 25 marzo e l’8 aprile al Cavolo a Merenda ( Caselle vr).  Iscrivetevi all’indirizzo che vedete nella card….oppure..venite a vederci. Sara’ una bella serata…e ci sembrera’ di essere in un palcoscenico di Las Vegas…a ridere e scherzare insieme. A Las Vegas ci saremo nella trama della cena dei Mistery di Cabbage Town…che si svolgera’ sempre al Cavolo a Merenda…sabato 04-03-2017. Prenotatevi per tempo. Sono appuntamenti …tranquilli…rilassanti…gustosi e cosa importante…seri e professionali.  W il Vintage e quella professionalita’…andata un po’ persa.

Materassini gonfiabili

Negli anni sessanta e nei settanta, il materassino gonfiabile era molto di moda. Non era un accessorio economicissimo a quei tempi . Ne esistevano principalmente di due varieta’ . Quelli in materiale gommoso e quelli in plastica. I primi erano sicuramente i migliori. Erano fatti di un tessuto gommoso…telato… che in caso rarissimo di forature si potevano anche riparare con delle piccole pezze autodesive a forte fissaggio. Non erano scivolosi…e sopra si stava comodi. A memoria forse li faceva anche la Pirelli.I colori piu’ gettonati erano il blu e il rosso ( spesso insieme nello stesso matrassino).   Ma…costavano un tantino in piu’ di quello che una famiglia mono reddito potesse spesso permettersi. Quindi si ripiegava sul piu’ economico materassino di plastica : la caratteristica principale era l’estrema sottilezza del materiale. Si rompevano quasi solo a guardarli. Il materiale si lacerava con molta facilita’ ….fiaccato dal sole e dal sale marino. A quei tempi si trovavano ovunque . Allegati alle riviste, nei negozi simil sportivi ( che avevano materiale per pesca…per nuoto..per sub…..un po’ di abbigliamento..)….e nei grandi magazzini ( allora c’era..la mitica Standa). Grande materassino….chi lo aveva era sicuramente molto cool. Ciao vintagers.VVB. Vi aspetto domani sera 25-02 al Volo di Caselle ( VR ) per la festa di CarneVolo.

eventi vintage

Allora…vi aspetto sabato 25-02 al Volo per la festa di Carnevale.  04-03 al Cavolo a Merenda per la cena con delitto : I Mistery di Cabbage Town. 25-03 Inizia il contest vocale…Noi e Voice ( al Cavolo a Merenda). Vi aspetto numerosi. Il Vintage…vince sempre.