Caccia al tesoro : vintage game.

E’ assolutamente un divertimento Vintage. Non sempre si puo’ ritrovare nella varie feste….sagre e simili. Io partecipai ad una caccia al tesoro..trenta anni fa circa..allo Sporting del Cinquale ( MS ). é divertente…ti tiene allenata la mente…e ti fa stare in mezzo alla gente…senza caos…spintoni…musica alta. Insomma..un divertimento..sano. Per questo ho deciso di riproporla in seno alla mia attivita’. 01-07-2017 alla Trattoria a Monte….a Monte di S.Ambrogio di Valpolicella ( vr ) ci sara’ una bella caccia al tesoro. Siamo sui 400 mt di altitudine…..quindi…ci sara’ un clima ideale…senza afa e calura. Un buffet ricchissimo a 15 euro per adulti e 10 per bambini. Bei premi . Potete leggere tutto sulla locandina che vi allego. Insomma : le cose semplici…sono le piu’ carine e le piu’ divertenti. Ellery…ha rispolverato anche questa attivita’…vintage. We are…Vintage People.

Shazzan ( hanna e barbera)

Un cartone ( Shazzan)  forse tra i meno conosciuti della ditta Hanna e Barbera. Due serie….tra il 1967 e il 1969. Chuck e Nancy ( fratello e sorella) scoprono che unendo le due meta’ di un anello….arriva questo mastodontico “genio della lampada “. Avventure…inseguimenti e sempre il lieto fine. Una bella serie che io ricordo…e quando usci’ in Italia….vidi con piacere. Hanna e Barbera…non tradiscono mai. Ciao vintagers.

Forever Vintage

Volevo spiegare a tutti il perchè del mio amore per il Vintage ( e non parlo solo di musica). Secondo me è una cosa che possono capire solo le persone che sono nate negli anni 50 o 60. Io faccio parte del secondo esempio 🙂  E’ un mix di tante cose..assolutamente. Difficile da spiegare…e’ una cosa che uno o ha dentro o non la ha. Nasce principalmente dalla semplicita’…..dalle poche cose che c’erano …e come eravamo in grado di apprezzare queste cose. Un esempio…banale . Quando tu bevevi un semplice bicchiere di spuma…non era un semplice bicchiere di spuma : era una conquista…un qualcosa che poteva rappresentare un valore aggiunto alla tua giornata..perchè non era la solita bevanda…ma un qualcosa di diverso….e pure saporito. Era con orgoglio che mettevi sul bancone le tue cinquanta o cento lire e ordinavi una spuma bionda ! I colori e le cose di quegli anni : li adoro…li adoro. Il giallo ocra…quel verde pallido……il marroncino……la carta da parati ai muri….I televisori con solo la rai e la svizzera …le radio a transistor…….i primi giochi da spiaggia…..i juke box….il calendario perpetuo da tavolo….gli zoccoli….le canne da pesca di bamboo….i fustini di detersivo cilindrici…..carosello….la lucidatrice…i primi boiler di acqua calda… i banchetti dei cocomeri ( lontani anni luce dagli attuali)….i negozi che vendevano attrezzatura da mare/pesca/sport….i souvenir in passeggiata…..le zoori….i mitici stereo compatti ….i 45 giri….la pubblicita’ degli amari…della birra…le sedie in striscette plastica dei bar..i primi flipper……i telefilm americani ( Love Boat, Fantasy Island, Chips…)…le figurine… e…potrei andare avanti ore. Mi piace ritirare fuori cose che andavano..e che ora…stanno funzionando ancora. Portavo il borsello anni fa..quando ancora nessuno lo portava ancora. Ho recuperato le bandane…….e le ho riproposte…..prima che le portassero tutti. Idem..occhiali da sole…appoggiati sopra quelli da vista. Ho recuperato le bretelle….! La mia macchina…non ha niente di accessori ………! Solo il clima…perchè insomma…io posso andare anche senza..ma è giusto che chi monta con me…possa avere almeno questo benefit. E’ absolutely…vintage. La musica che propongo alle mie serate…è vintage. Perchè…la ascoltavo a Radio Montecarlo in AM ( poi in altre radio in FM…ma poi…). Se fai revival…devi esserci…….dovevi esserci…in quegli anni. Adoro i marchi mitici : Dunlop…Lacoste. I profumi dell’epoca : Denim……Patrichs…Faberge’…..Rockford….! I gelati dell’epoca : il Concertino…la Coppa del Nonno….il ghiacciolo..la Coppa dei Campioni. Le atmosfere erano diverse . Potevi sentire parecchi profumi quando camminavi per strada……e senza pericolo che qualche “ospite” ubriaco ti stendesse….! Le spiaggie erano a misura d’uomo….larghe…spaziose….! Non stupitevi che io sono a mio agio con giacca e pochette nel taschino..quanto un jeans e una felpa. Mi ricordano entrambe le cose….i vecchi tempi…..per un verso o per l’altro. Quando magari mi vedete con un qualcosa di un po’…vintage….sappiate che ..sono a mio agio.  Ditemi pure che non sono normale : è un complimento. Vuol dire che non sono uguale ai pecoroni della massa. Io sono..me stesso…sempre.E cerco sempre di essere…un gentleman..di altri tempi.  Io sono Vintage sul palco..e sono Vintage..giu’ dal palco. Mi bevo uno Stock…..un Averna…un Fernet Branca perchè…perchè non hanno solo il sapore…hanno un cuore. Io amo il Vintage….e sono fiero di essere Vintage.

It’s good to be the king Mel Brooks

In pochi forse sanno che il grande Mel Brooks..in piena era discomusic ( o quasi…) …ha inciso questo singolo. Divertente..ballabile….uno dei primi rap. Era nel film…la pazza storia del mondo…del 1981. Esilarante anche come cantante…grande Mel…uno degli ultimi grandi ancora in vita.  W il Vintage. Ellery…forever cool.

Chi la dura la vintage : the final.

Grazie a tutti coloro che giovedi’ hanno partecipato alla serata conclusiva della stagione. Non è stato un sold out ( troppo caldo)……ma gente ne abbiamo avuta. E’ stata come sempre…una serata piacevole e divertente. La gente si è divertita…e questo è importante. Stiamo gia’ lavorando al calendario della nuova stagione…state sintonizzati cari vintagers.

Lectric Funk Shangaied

Era il 1979 quando usci’ questo pezzo di questo gruppo….delle quale si persero immediatamente le tracce.  Rimane un gran pezzo che segnava l’entrata della massiccia elettronica nella discomusic.  Questo ed altro alle mie serate revival : prossima …01-06-2017 al Volo ( Caselle  vr ).

Gli impossibili

Altro ottimo prodotto di Hanna e Barbera. Qua parliamo di 51 anni fa . Negli USA uscirono nel 1966. Come look …ricordano un po’ i gruppi beat dell’epoca. Rock band ….come paravento..super eroi…in pratica. Solo 36 episodi….ma io li ricordo benissimo. Arrivarono in Italia con l’avvento delle tv libere. Ogni tanto vi tiro fuori delle chicche veramente notevoli…cari Vintagers. Erano in tre : Coil Man…Fluid Man..Multi Man.  Cari Vintagers…è sempre un piacere. Ci vediamo al Volo il 01-06-2017 ( seratona revival).

TARZAN BOY BALTIMORA

Un grosso successo della italo dance anni 80 : ebbe un buon riscontro addirittura anche negli USA. In europa’ a meta’ anni 80…spopolo’. LUi mori’ una decina di anni dopo…molto giovane. Un progetto italianissimo….che ci ha fatto ballare e non poco.  01-06-2017 al Volo…..serata revival..per ascoltare anche..Tarzan Boy.

Chi la dura la Vintage maggio 2017

Grazie di cuore. Sold out……fantastico. Abbiamo messo disco  funky  afro ( new and old )  latino  anni 80 un pezzo country e tanto altro. Il locale era pieno a mangiare e abbiamo dovuto mandare via gente che voleva cenare con noi..perchè non ci stava. Molto fiero dei miei vintagers : è bella gente che balla con testa. SE a loro un brano non piace….non lo ballano. Non sono un gregge dove uno fa quello che fa l’altro. Bravissimi…mi inchino. Grazie di cuore ancora a tutti coloro che sono intervenuti. La prossima data e’  il 01-06-2017 …ovviamente…al Volo. Belle serate…bella gente…ottimo cibo e una scaletta che varia a seconda…del vostro umore e delle vostre richieste. Yeahhhhhhhhhh.

Discoteca

Anni 80 : le discoteche hanno un ottimo decennio. Dopo qualche anno di rodaggio negli anni 70 dove il confine tra balera e discoteca..era molto sottile, la discoteca negli anni 80…spicca il volo. Il dj prende importanza. Negli anni settanta il DJ spesso era una persona ( sempre importante) che metteva i dischi senza miscelarli.Col tempo si evolve….diventa piu’ tecnico….si mixa anche con tre piatti contemporaneamente…e via cosi’. E’ il periodo che le discoteche aprivano anche la domenica pomeriggio….che si trovava  sempre lo spazio per mettere qualche lento e che quando tornavi a casa..avevi il giubbino che sapeva di fumo piu’ che un salmone affumicato ( allora…si poteva fumare dentro…). Con l’avvento della house la discoteca diventa piu’…immagine che sostanza . L’abbigliamento diventa piu’ stravagante e questo coincide pure con un certo decadimento della musica…mano a mano..sempre piu’ becera. Arrivano i vocalist..e altre mille inutili figure di contorno. Meglio prima o adesso? Secondo me la risposta va cercata in una direzione sola : guardate trenta anni fa quante discoteche esistevano..e quante ne esistono adesso. Per me il dj classico è solo una figura…e una ne basta in discoteca…non quaranta… ! Uno che mette i dischi ( miscelati…non miscelati..non importa )  e intrattenga vocalmente il pubblico. La gente che balla ..vuole solo una cosa : divertirsi. Se fai un passaggio iper complicato…che dura un minuto…verra’ apprezzato dal 3% della gente presente in sala. L’importante e’ divertirsi e un disk jockey….deve saper far divertire..e non annoiare ( che parli..o che non parli). Lunga vita alla Glitter Ball.  Sabato 20 maggio vi aspetto al Volo per una nuova serata revival…per rivivere insieme..gli anni d’oro della discoteca.